Prof. Luca Quattrocchi

 

 

        Luca Quattrocchi è nato a Roma nel 1959. Si è laureato in Architettura presso l'Università degli Studi di Roma con una tesi, in Storia dell'Architettura, sull'opera dell'architetto liberty fiorentino Giovanni Michelazzi. Si è quindi specializzato in Storia dell'Arte presso l'Università di Siena con una tesi sugli scritti di Auguste Rodin. Ha svolto una lunga attività di ricerca presso l'Accademia di Belle Arti di Praga e presso l'ITAAUT (Institut Technologique d'Art, d'Architecture et d'Urbanisme) dell'Università di Tunisi; ha svolto attività didattica e di ricerca presso l'Università di Roma "La Sapienza" e presso il Politecnico di Bari. Suoi principali campi di interesse e di ricerca sono l'arte, l'architettura, e le relazioni tra le arti figurative e le altre discipline artistiche (letteratura, poesia, musica) tra la fine dell'Ottocento e la seconda guerra mondiale.
        Tra le sue pubblicazioni, oltre a numerosi articoli su riviste specializzate: Barocco e Liberty. Lo specchio della metamorfosi (con P. Portoghesi e F. Quilici), Trento 1986 (tradotto in francese e tedesco); Watteau da Musset a Proust, in "Ricerche di Storia dell'Arte", n. 32, 1987; L'arte, edizione italiana degli scritti di Auguste Rodin, Trento 1988; Artisti come architetti: Khnopff a Bruxelles, von Stuck a Monaco, Bílek a Praga, in "Ricerche di Storia dell'Arte", n. 36, 1988; I luoghi del Liberty, Trento 1990; La Secessione a Praga, Trento 1990 (tradotto in francese); Giovanni Michelazzi 1879-1920, Modena 1993; Tunisi Déco. Architetture 1925-1940, Roma 1994; L'immagine di Lucca da Montaigne a Ungaretti, in Lucca dentro, Roma 1995; "Arma la prora e salpa verso il mondo". Le decorazioni pittoriche del Ministero della Marina, in "La Diana", I, 1995 (ma 1997); Fontana: gli "ambienti spaziali" e i rapporti con l'architettura nel secondo dopoguerra, in Lucio Fontana, catalogo della mostra, Milano 1998; L'Art Nouveau à Tunis, 1900-1915, Tunis 1998. Attualmente ha in preparazione una pubblicazione sul pittore-musicista lituano M.K. Ciurlionis (1875-1911), e un volume sull'architettura "coloniale" tunisina (1881-1945).

 

   0577-234616

   quattrocchi (at) unisi.it

 

 

INDIETRO